Sabato 18 maggio 2024
Menu

YAMAHA XSR2024 GP 900: uno sguardo indietro all'era delle corse motociclistiche!

Momento della lettura 3 Min.

* YAMAHAXSR900GP è un omaggio ai tempi d'oro delle corse motociclistiche negli anni '80 e '90. L'epoca vide leggende come Eddie Lawson, Wayne Rainey e Mick Doohan combattere non solo i loro concorrenti ma anche quelli più esigenti Motori a due tempi. I tempi erano caratterizzati dal predominio dell’industria delle sigarette negli sport motoristici, dove ogni gara era potenzialmente l’ultima. Visivamente parlando, gli anni '80 segnarono una transizione dalle carrozzerie curve degli anni '70 al design più spigoloso e "squadrato" che avrebbe segnato la tendenza per le bici di produzione negli anni successivi.

YAMAHAXSR900GP

La modifica al design è anche nel XSR900GP ben visibile. La carenatura della moto è fortemente influenzata dal Motociclette da Gran Premio YZR degli anni '80 e allo stesso tempo ricorda il Macchine sportive delle serie FZR e TZR dalla fine degli anni '1980 all'inizio degli anni '90. E un'altra caratteristica della XSR900 GP è il passaggio dal faro rotondo a LED della XSR900 a quello più compatto Modulo LED, che si trova in posizione discreta nel pannello frontale e ha comunque lo scopo di fornire un'illuminazione favolosa. Resta sotto la lamiera Motore CP890 da 3 cc invariato, con prestazioni e rapporti di trasmissione che corrispondono a quelli del XSR900 sono identici.

Verniciato con i colori del Gran Premio Yamaha

Ma la struttura della carenatura anteriore dell'XSR900 GP offre vantaggi in termini di accelerazione e la velocità massima. Quelli integrati Canali di raffreddamento sulle pareti laterali massimizzano le prestazioni di raffreddamento del motore. In linea con il carattere nostalgico, la XSR900 GP è dipinta in uno dei colori più famosi del Gran Premio Yamaha, un look tipicamente tradizionale. Si ispira alle motociclette con cui grandi come Wayne Rainey vinsero diversi Campionati del mondo Gran Premio della 1980cc negli anni '90 e all'inizio degli anni '500. IL telaio argento e ala in stile Deltabox completano il design ed evidenziano il caratteristico telaio Deltabox.

YAMAHA XSR2024 GP 900: uno sguardo indietro all'era delle corse motociclistiche!

Storia delle corse Yamaha

  • Design nostalgico, combinato con la tecnologia più recente.
  • Gamma Sport Heritage: Connessione tra storia e tecnologia attuale.
  • Modelli XSR: Ispirato da importanti motociclette Yamaha.
  • Obiettivo: Non una replica, ma una combinazione della tecnologia passata e attuale.
  • Carenatura anteriore anni '1980: Transizione da curvo a squadrato.
  • fari a LED: Integrato nella carenatura.
  • Collegamento tra rivestimento e telaio: ispirazione anni '1980.
  • Coprisedile: look da corsa degli anni '1980.
  • Rainey anni di ispirazione: Ricordando le vittorie di Wayne Rainey.
  • Telaio Deltabox: Argento.
  • Manubrio a clip: Stile racing, esperienza di guida sportiva.
  • poggiapiedi: Realizzato in alluminio pressofuso, regolabile.
  • Telaio dell'XSR900 GP: Ottimizzato per la stabilità in curva.
  • Testa dello sterzo: Solo modello CP3 con sterzo in alluminio.
  • Ruote e pneumatici: Cerchi forgiati, Bridgestone Battlax Hypersport S23.
  • Freni e sospensioni: Principali componenti attuali.
  • Forcella telescopica a steli rovesciati KYB: Completamente regolabile.
  • sospensione posteriore: Ammortizzatore KYB completamente regolabile.
  • Pompa freno Brembo: Montato radialmente.
  • Controllo dell'assetto Yamaha (YRC)
    – Regolazione individuale delle impostazioni dell'XSR900 GP
    – Preimpostazioni della modalità di guida integrate: “SPORT”, “VIA”, “PIOGGIA”
    – Due impostazioni personalizzate manuali
    – Impostazione finita App MyRide tramite smartphone
  • Display a colori TFT da 5 pollici
  • quattro motivi selezionabili
  • Unità di controllo della comunicazione (CCU) standard
  • Connettività smartphone tramite Applicazione MyRide Link
  • Integrato Sistema di navigazione Garmin StreetCross
  • Porta USB Type-C vicino al pozzetto
  • Interruttori sul manubrio integrati per varie funzioni
  • Operazione intuitiva
  • Funzione lampeggiante cambio corsia e lampeggio continuo
  • Funzione segnale di arresto di emergenza (ESS)

YAMAHA XSR2024 GP 900: uno sguardo indietro all'era delle corse motociclistiche!

IMU a 6 assi con sistemi di assistenza sensibili all'inclinazione

  • IMU a sei assi (unità di misura inerziale)
  • Trasmissione dei dati alla ECU in tempo reale
  • Sistemi di assistenza: TC, SCS, LIF, BC
  • Sistema Quick Shift di terza generazione per la commutazione senza frizione

Colori, disponibilità e prezzo

  • Colori: Rosso leggenda e grigio potenza
  • Disponibile da Aprile 2024
  • Prezzo da annunciare

Accessori originali Yamaha e abbigliamento Faster Sons

  • Vari kit e singole parti per la personalizzazione
  • Tra l'altro: Impianto di scarico Akrapovič, vetri oscurati, portatarga
  • Collezione di abbigliamento Faster Sons con magliette, giacche di pelle, ecc.

Conosciamo la nostra strada con le motociclette e il tuning. Vuoi vedere tutti i post a riguardo? clic QUI e controlla tutti i post lavati.

post tematicamente rilevanti

Yamaha Ténéré 700 Extreme 2024: nuova era nel segmento delle moto da avventura!

YAMAHA XSR2024 GP 900: uno sguardo indietro all'era delle corse motociclistiche!

Più leggera, più sottile, più affilata: la Yamaha WR2024F del 450!

YAMAHA XSR2024 GP 900: uno sguardo indietro all'era delle corse motociclistiche!
YAMAHA XSR900 GP: uno sguardo indietro all'era delle corse motociclistiche!
Credito fotografico/fonte: Yamaha
tuningblog.eu - la rivista di tuning

A proposito di Thomas Wachsmuth

Thomas Wachsmuth - È parte integrante di tuningblog.eu dal 2013. La sua passione per le auto è così intensa che investe in esse ogni centesimo disponibile. Mentre sogna una BMW E31 850CSI e una Hennessey 6x6 Ford F-150, attualmente guida una BMW 540i (G31/LCI) piuttosto discreta. La sua collezione di libri, riviste e opuscoli sul tema del tuning automobilistico ha ormai raggiunto proporzioni tali che lui stesso è diventato un'opera di riferimento ambulante per la scena del tuning.  Altro su Tommaso

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato