Martedì 21 maggio 2024
Menu

Esemplare: erede al trono il principe Carlo guida Jaguar I-Pace

Momento della lettura 4 Min.

Esemplare: erede al trono il principe Carlo guida Jaguar I-Pace

L'erede al trono acquistò la sua prima auto elettrica. Come ambientalista impegnato e futuro erede al trono, il Principe Carlo ne ha deciso uno nuovo Jaguar I-Pace comprato. La notizia arriva dopo che è stato precedentemente riferito che stava considerando se acquistare la prima auto completamente elettrica di Jaguar o almeno optarne per una Tesla dovrebbe decidere, qualcosa di sorprendente. Perché il Principe Carlo è con Kimbal Musk, il fratello del fondatore di Tesla Elon, amici e ha già portato alla prova il modello S della compagnia californiana. Ora, la sua altezza reale ha optato per la Jaguar, avendo apparentemente favorito la consegna dell'auto britannica.

Esemplare: erede al trono il principe Carlo guida Jaguar I-Pace

Sebbene Jaguar abbia già tre Royal Warrant del principe Carlo e della regina e del principe Filippo, la famiglia reale pagherà il noleggio dell'auto con i propri soldi. Quindi l'Anti-Royal Brigade in Gran Bretagna non deve preoccuparsi di spendere 60.000 sterline in denaro dei contribuenti per questo. Il principe Carlo 'I-Pace è descritto in' Loire Blue '(Blu di Myscaesium sopra e sotto) - l'unico I-Pace dipinto in questo colore - è stato completato e dovrebbe essere consegnato questa settimana. Prima della consegna, un caricabatterie veloce è stato installato nella residenza del principe Carlo a Clarence House per preparare completamente il futuro monarca alla proprietà del veicolo elettrico. Nonostante la sua convinzione nella protezione dell'ambiente, il principe Carlo è considerato un fan delle auto segrete che ha già una Jaguar XJ e un'Audi A8 nella sua flotta.

Esemplare: erede al trono il principe Carlo guida Jaguar I-Pace

Nel processo, tiene d'occhio l'ambiente, poiché la sua Aston Martin DB6 personale - la stessa del matrimonio del 2011 del Duca e della Duchessa di Cambridge - è alimentata dal vino in eccesso convertito in etanolo pulito. La maggior parte della sua collezione di auto presumibilmente composta da 100 auto funziona con carburante ecologico a base di olio da cucina. La famiglia reale, che possiede diverse Land Rover, Range Rover, Jaguars e Bentley, sta ampliando la propria gamma di modelli.

Esemplare: erede al trono il principe Carlo guida Jaguar I-Pace

Il duca di Cambridge ha già posseduto un'Audi A5 Sportback, mentre la duchessa di Cambridge guida un'Audi A3. Si dice che il principe Harry possieda un'Audi S3 e abbia già avuto una RS6. Sebbene abbia una Jaguar X-Type relativamente modesta, la regina è di solito vista in una delle due Bentley a prova di proiettile e alimentate con biocarburanti del valore di 10 milioni di sterline ciascuna. (Immagini: GiaguaroRecluta)

Ovviamente era tutt'altro. tuningblog.eu ha innumerevoli altri articoli in materia di auto e tuning in magazzino. Li vuoi vedere tutti? Basta fare clic QUI e guardati intorno. Ma anche al di fuori della messa a punto vogliamo fornirti notizie. Temi che vanno oltre la scatola che troverai nella nostra categoria Suggerimenti, prodotti, informazioni e altroDi seguito un estratto dagli ultimi rapporti:

Così efficace è il retrofit hardware dei veicoli diesel

Esemplare: erede al trono il principe Carlo guida Jaguar I-Pace

Scopri cosa non va nella macchina: diagnosi del veicolo con l'app OBD2

Esemplare: erede al trono il principe Carlo guida Jaguar I-Pace

Pezzo unico realizzato interamente in carbonio: l'auto sportiva Rossion Q1R

Esemplare: erede al trono il principe Carlo guida Jaguar I-Pace

Fatto: 338,15 km / h nella VW Jetta sul lago salato di Bonneville

Esemplare: erede al trono il principe Carlo guida Jaguar I-Pace

Infastidito: queste sono le tendenze auto più odiate di 5 2018

Esemplare: erede al trono il principe Carlo guida Jaguar I-Pace

IoCamper: questa casa mobile si inserisce in un furgone

Esemplare: erede al trono il principe Carlo guida Jaguar I-Pace

Il principe Carlo acquista una Jaguar I-Pace blu Myscaesium

"Tuningblog.eu" - ti teniamo aggiornato sul tema della messa a punto e dello styling dell'auto con la nostra rivista di tuning e ti presentiamo ogni giorno gli ultimi veicoli sintonizzati da tutto il mondo. È meglio iscriversi al nostro Bacheca e verrà automaticamente informato non appena ci sarà qualcosa di nuovo per questo post, e ovviamente anche per tutti gli altri contributi.

A proposito di Thomas Wachsmuth

Thomas Wachsmuth - È parte integrante di tuningblog.eu dal 2013. La sua passione per le auto è così intensa che investe in esse ogni centesimo disponibile. Mentre sogna una BMW E31 850CSI e una Hennessey 6x6 Ford F-150, attualmente guida una BMW 540i (G31/LCI) piuttosto discreta. La sua collezione di libri, riviste e opuscoli sul tema del tuning automobilistico ha ormai raggiunto proporzioni tali che lui stesso è diventato un'opera di riferimento ambulante per la scena del tuning.  Altro su Tommaso

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato