Lunedì 19 febbraio 2024
Menu

Bugatti

Per errore, molte persone pensano all'Italia quando sentono Bugatti. In realtà, le origini provengono dalla Francia. La casa automobilistica francese era attiva tra 1909 e 1963 ed è stata rilevata tra 1987 e 1998 da Romano Artioli (da questo momento agita il pensiero italiano). Sorprendentemente, Bugatti oggi è sotto la guida di una società tedesca, la Volkswagen AG. Nell'anno 1998 VW si è assicurato i diritti di marchio e nome. Bugatti è sinonimo di velocità, qualità e successo: nelle corse questi veicoli sono stati incredibilmente affidabili e di successo. Nella scena del tuning, molti modelli di questo marchio, dal vintage 1915, al modello attuale - tutti vogliono essere ancora più veloci o più evidenti con la sua messa a punto personale del veicolo. I Bugatti originali dei primi anni sono molto rari e quindi estremamente costosi: un collezionista ha dovuto mettere sul tavolo una copia dell'originale Bugatti Atlantic orgoglioso 7,5 milioni di dollari. In Argentina esiste anche la casa automobilistica "Pur Sang", una delle ultime società produttrici di licenze Bugatti a produrre il tipo 35.