Oggetto da collezione: BMW 1978 (E520) del 12 con telaio Airride!

de Deutsch

1978 BMW 520 E12 Regolazione delle sospensioni Airride BBS 1

I modelli storici del marchio BMW attualmente conoscono solo una direzione per quanto riguarda il prezzo di acquisto: dritto! Le vecchie berline e coupé BMW in particolare stanno guadagnando il favore degli acquirenti di automobili classiche, il che significa che sono state gradualmente in grado di liberarsi della loro immagine un tempo dubbia. Se qualcuno ha ancora dei dubbi e pensa che una BMW classica modificata sia un'auto per i velocisti che cercano di compensare la loro mancanza di fiducia in se stessi, questo esemplare da sogno dall'Inghilterra gli insegnerà sicuramente il contrario. Ora vorremmo presentarvi il 520 del 1978 in modo un po' più dettagliato.

oro o verde?

Il 99 per cento di tutti i lettori sarebbe probabilmente convinto a prima vista che i cinque con un oro La pittura è fornito. E abbiamo anche pensato che fosse un vestito laccato dorato, anche se questo è il nome ufficiale dell'ombra Amazzonite verde metallizzato. Inoltre, il classico bavarese con 17 inchers di BBS con il nome del modello E50, che con la loro finitura dorata e il battistrada argentato si abbinano perfettamente al veicolo. L'enorme aspetto del letto basso conferisce al cinque sbattuto, che è dotato di un sollevatore ad ariachassis Airride è stato fornito, un tocco sportivo e allo stesso tempo elegante. Altre modifiche all'esterno sono una Fronte Alpino oltre Paraurti nello stile della prima serie E12 costruita prima del restyling.

Interni contemporanei con stile e comfort!

Il verde felce è quello giusto colore, che domina l'interno della E12. il Posti a sedere sono originali e solo uno nuovo Volante sportivo Nardi (Tipo Nardi Abarth) e uno in legno pomello del cambio sono stati adattati. Inoltre, la radio AM originale Bavaria con a Funzione Bluetooth aggiornato. Un motore a benzina aspirato R6 fornisce anche la propulsione! Sotto il cofano, il motore a benzina R6 funziona senza sovralimentazione, che è stanco della cilindrata di 2 litri PS 122 generato. Il motore del carburatore è su un manuale Trasmissione a quattro velocità accoppiato e solo le ruote posteriori sono motrici. Il classico è quindi adatto per una piacevole crociera, ma meno per liberare la corsia di sinistra in autostrada.

La nostra conclusione:

Un classico fantastico che merita di essere in viaggio il più a lungo possibile. Il sintonizzatore conosce il suo mestiere e, a nostro avviso, ha evocato un capolavoro di accordatura che combina (nobile) moderazione con eleganza e sportività. Se riceviamo maggiori informazioni sulle modifiche alla BMW 1978 (E520) del 12, c'è ovviamente un aggiornamento per questo rapporto. Sarai informato di questo se usi semplicemente il nostro Bacheca sottoscrivere. Divertiti a guardare le foto e rimani fedele a noi!

Ovviamente non è finita qui. La nostra rivista di tuning ha decine di migliaia di altri rapporti di ottimizzazione in magazzino. Li vuoi vedere tutti? Basta fare clic QUI e guardati intorno. O sei particolarmente interessato al nostro Classici di accordatura intestazione? Quindi viene sintonizzato il seguente estratto Giovani e vecchi sicuramente il posto giusto per navigare.

altri post correlati

Spettacolo speciale "Spirit of Carrera RS" per la Porsche 911 Carrera RS 2.7!

Mostra speciale Spirit Of Carrera RS Porsche 911 Carrera RS 2 9 310x165

Piattaforma pazza - VW Caddy Mk1 con motore Toyota 1JZ!

VW Caddy Mk1 1JZ Toyota Motore BMW Trasmissione 21 310x165

VW Scirocco Mk2 con VR6 turbo e 500+cv!

VW Scirocco Mk2 VR6 Turbo Airride BBS Tuning Header 310x165 

Restomod al suo meglio - Chevrolet Bel Air del 1954 di Retro Designs

Disegni retrò 1954 Bel Air vista frontale 1 310x165

Oggetto da collezione bavarese: BMW 1978 (E520) del 12 con telaio Airride e messa a punto sottile
Credito fotografico: fastcar.co.uk

1978 BMW 520 E12 Regolazione delle sospensioni Airride BBS 1

tuningblog.eu - sull'argomento Accordatura classica (Restomods, Elektromods & Co.) ti teniamo aggiornato con la nostra rivista. È meglio iscriversi al nostro feed e sarai informato automaticamente non appena ci sarà qualcosa di nuovo su questo post. E ovviamente a tutti gli altri contributi.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato