BMW M Motorsport mostra M Hybrid V8 nel design da corsa!

de Deutsch

Design da corsa BMW M Motorsport M Hybrid V8 2023 15

La BMW M Hybrid V8 è arrivata in Nord America ed è stata presentata al pubblico per la prima volta nella sua livrea da corsa in occasione di un evento di lancio al Petersen Museum di Los Angeles (USA). Il primo prototipo sviluppato da BMW M Motorsport in 25 anni sfoggerà una livrea lungimirante che mette in mostra i classici colori BMW M quando gareggerà nella classe GTP dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship 2023. Al Petersen Museum sono stati presentati anche i quattro piloti abituali che siederanno negli abitacoli delle due vetture schierate dal BMW M Team RLL. Sono i piloti ufficiali della BMW M Connor De Phillippi (USA), Philipp Eng (AUT), Augusto Farfus (BRA) e Nick Yelloly (GBR). Quando faranno il loro debutto in gara nel gennaio 2023 a Daytona (USA), riceveranno un importante supporto dalla serie IndyCar: Colton Herta (USA).

M Hybrid V8 nel design da corsa

 Tra gli ospiti dell'evento a Los Angeles c'erano l'amministratore delegato della BMW M Franciscus van Meel, il capo della BMW M Motorsport Andreas Roos, il presidente dell'IMSA John Doonan e i proprietari del BMW M Team RLL, Bobby Rahal, David Letterman e Patrick Lanigan. Franciscus van Meel ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di tornare sul grande palcoscenico del motorsport con la BMW M Hybrid V50, parallelamente al 8° anniversario della BMW M. Siamo molto lieti di poter iniziare questa avventura in Nord America, il mercato internazionale più importante per BMW M GmbH. Perché per noi la BMW M Hybrid V8 è più di un'auto da corsa. Indica la strada verso un futuro elettrificato per la BMW M, dimostrando in modo impressionante quanto M Power possa essere dinamica ed emotivamente elettrizzata”.

Design da corsa BMW M Motorsport M Hybrid V8 2023 17

Andreas Roos ha dichiarato: “Tornare nella classe più alta del motorsport ed essere in grado di lottare per la vittoria assoluta in gare leggendarie come quelle di Daytona, Sebring o Road Atlanta nel 2023 è sia una grande sfida che un'enorme motivazione per tutti alla BMW M Motorsport. Abbiamo lavorato molto duramente in questi mesi per... BMW M ibrida V8 per essere pronto per la gara in breve tempo. Mille grazie a tutti i nostri partner in Dallara, al BMW M Team RLL, al nostro team di sviluppo RMG e al BMW Group Designworks per il fantastico supporto nella costruzione, sviluppo e test dell'auto. Un grande ringraziamento va anche ai nostri partner sponsor, senza il cui supporto un progetto del genere non sarebbe possibile. La BMW M Hybrid V8 è una bellissima macchina da corsa. Ora tocca a noi renderlo veloce. Stiamo lavorando per raggiungere questo obiettivo ogni giorno e siamo fiduciosi che saremo pronti a gennaio quando le cose andranno bene a Daytona”.

Design da corsa BMW M Motorsport M Hybrid V8 2023 16

Il Team Principal del BMW M Team RLL Bobby Rahal ha dichiarato: “Siamo senza dubbio consapevoli dell'impegno e della dedizione che questo nuovo progetto richiederà al Team RLL se vuole avere successo. La BMW M Motorsport ci sta fornendo un'ottima macchina, un motore altrettanto eccezionale e piloti eccellenti, di cui siamo molto contenti. Comprendiamo l'entità della sfida che ci attende e non vediamo l'ora di affrontarla. Come in tutti gli altri progetti precedenti, il grado di cooperazione e lavoro di squadra è stato eccezionale. Essere presenti fin dall'inizio offre al nostro personale una buona visione dei processi. Ho imparato presto che devi frenare le tue aspettative sui nuovi progetti. Sì, abbiamo speranze e siamo fiduciosi che alla fine riusciremo, ma come per qualsiasi nuovo progetto, ci sono circostanze impreviste che possono funzionare a favore o contro di te. Per il Team RLL, si tratta di essere preparati per entrambe le possibilità".

Design da corsa BMW M Motorsport M Hybrid V8 2023 10

La BMW M Hybrid V8 ha già iniziato la sua intensa fase di test negli Stati Uniti. All'inizio di questa settimana si è svolta una sessione al Sebring International Raceway (USA). Il veicolo di prova sarà esposto durante la “Petit Le Mans” a Road Atlanta (USA) il prossimo fine settimana. Il Petersen Museum si è concentrato su due temi: l'anteprima mondiale del design da corsa della BMW M Hybrid V8 e la presentazione dei quattro piloti regolari e di un pilota aggiuntivo per le gare di durata.

Argomento 1: Design e livrea da corsa della BMW M Hybrid V8.

Come la livrea mimetica in cui la BMW M Hybrid V8 completa i suoi test drive, il design per le gare proviene da BMW Group Designworks sotto la direzione del progetto di Michael Scully. La livrea di fabbrica rappresenta un significativo allontanamento dal design "IMSA Icon" storicamente dominato con riferimenti ai precedenti veicoli da corsa IMSA, a uno stemma orientato al futuro fatto di moderni blocchi frattali degli iconici colori M e del logo M. "Questi elementi sono stati decostruiti e a prima vista formano quella che sembra essere una forma triangolare astratta sulla BMW M Hybrid V8, ma quando guardi dritto di lato il logo M si adatta perfettamente l'uno all'altro - la M ricostruita, se vuoi", spiegò Scully.

Design da corsa BMW M Motorsport M Hybrid V8 2023 8

Il design include anche riferimenti "Mbedded" al logo BMW, nonché elementi di colore blu e viola che rappresentano i colori naturali dell'elettricità. Nel frattempo, un elemento fisso in tutti i design di fabbrica della BMW M Motorsport è l'estensione nera opaca della posizione del guidatore davanti all'abitacolo, che amplia l'orientamento del design degli interni BMW verso il guidatore e quindi enfatizza ancora una volta l'attenzione sul guidatore. Questa parte nera opaca non riflettente del design sarà l'unica parte decalcata sulle auto da corsa poiché tutte le altre aree nere saranno il guscio in carbonio naturale visibile dall'esterno. “Con questa misura, risparmiamo il 25-30 percento di peso rispetto a una livrea da corsa convenzionale. Meno è meglio,” disse Scully.

Design da corsa BMW M Motorsport M Hybrid V8 2023 7

Il design da corsa ora rivela anche i dettagli del telaio della BMW M Hybrid V8, alcuni dei quali erano ancora nascosti dalla livrea mimetica. Ciò include il rene illuminato al laser nell'architettura tipica per un moderno prototipo di frontale. L'aria che fluisce attraverso e sotto il doppio rene è fondamentale per le prestazioni aerodinamiche della vettura, sia in termini di carico aerodinamico che di raffreddamento. Caratteristici sono anche il coperchio del motore sfaccettato, il logo BMW incorporato e la configurazione a Y invertita tra i reni, che è già familiare dalla BMW M Vision Next e mostra che le idee delle showcar BMW vengono utilizzate non solo in serie ma anche in veicoli da corsa. Questi elementi, affiancati dai caratteristici doppi proiettori, fanno della BMW M Hybrid V8 inconfondibilmente una BMW dal davanti.

Design da corsa BMW M Motorsport M Hybrid V8 2023 15

L'illuminazione renale utilizza per la prima volta una nuova tecnologia: l'innovativa azienda svizzera LESS SA ha sviluppato un'alternativa all'illuminazione a LED che genera luce utilizzando una fibra ottica nanoattiva che viene attivata da un laser. Ciò crea una luce ultra brillante ed estremamente uniforme all'interno di un fattore di forma molto ridotto, che consente di risparmiare peso ed energia significativi nell'auto. Questa tecnologia è stata presentata per la prima volta anche nel 2019 nella BMW M Vision Next come visione del futuro.

Nella vista laterale, la BMW M Hybrid V8 rivela altri elementi tipici della BMW: il muso di squalo piegato in avanti, l'ala a forma di boomerang direttamente dietro il passaruota anteriore, che ricorda l'Air Breather della BMW M4, il lato M specchi e un'interpretazione moderna del nodo Hofmeister. La linea diagonale del bordo dei sidepod sottolinea la superficie arrotondata sovrastante e allo stesso tempo definisce il flusso d'aria in uscita dal diffusore frontale. "Un ottimo esempio della stretta integrazione del DNA del design BMW con l'efficienza tecnica che caratterizza tali progetti di corse", ha affermato Scully.

Argomento 2: Autista.

I quattro piloti regolari nella stagione IMSA 2023 sono Connor De Phillippi, Philipp Eng, Augusto Farfus e Nick Yelloly. Guideranno le due BMW M Hybrid V8 con i numeri di partenza 24 e 25 in tutte le gare della stagione. De Phillippi e Yelloly così come Eng e Farfus formano ciascuno una coppia di piloti. Ricevono supporto alle quattro gare di durata IMSA a Daytona, Sebring, Watkins Glen e Road Atlanta (tutti negli Stati Uniti). Un pilota che sarà alla 24 Ore di Daytona è il pilota IndyCar Colton Herta. È una delle stelle del panorama automobilistico americano e, insieme al BMW M Team RLL, ha potuto celebrare una vittoria a Daytona nel 2019, all'epoca con la BMW M8 GTE nella classe GTLM. Gli altri corridori di resistenza saranno annunciati in un secondo momento.

“Far parte del programma GTP è stato il mio sogno da quando è stato annunciato. So che siamo tutti impazienti di ottenere buoni risultati per la BMW M Motorsport ai massimi livelli della serie IMSA”, ha affermato De Phillippi. “E' un onore per me aver avuto questa opportunità unica.” Eng ha detto: “Non vedo l'ora di affrontare la sfida e vorrei ringraziare BMW M Motorsport per la fiducia. Non dimenticherò mai i primi giri con la BMW M Hybrid V8. È un veicolo da corsa purosangue con molta potenza e carico aerodinamico. Mi ricorda i veicoli di Classe 1 nel DTM. Sarà molto divertente guidarla sui circuiti dell'IMSA”. Yelloly ha dichiarato: “Dopo le mie prime uscite a Daytona e Sebring, è fantastico guidare per l'intera stagione in Nord America con questa fantastica vettura. Per me è un ritorno alle mie origini con i veicoli da corsa ad alto carico aerodinamico. Non vedo l'ora di farlo”. Farfus ha dichiarato: “Rappresentare nuovamente la BMW M Motorsport ai massimi livelli e far parte dell'inizio di questa nuova era nel motorsport è un'opportunità unica e un grande onore per me. Questo entusiasmante progetto è uno dei momenti salienti della mia carriera. La competizione è molto dura e impareremo molto nel nostro primo anno. Ma penso che abbiamo tutti i presupposti per ottenere buoni risultati fin dall'inizio. Sicuramente ci stiamo lavorando sodo".

Dati sul telaio della BMW M Hybrid V8.

Lunghezza5.100 mm
Larghezza2.000 mm
Radstand3.150 mm
peso minimo1.030 kg

Dati tecnici sul motore P66/3 della BMW M Hybrid V8.

DesignazioneMotore biturbo a quattro tempi Otto con design a V
capacità3.999 ccm
numero di cilindri8
costruzione del cilindroBlocco cilindri e testata in fusione di alluminio, camicia del cilindro come strato di ferro mediante il processo LDS
Angolo a V90 °
perforazione93 mm
Hub73,6 mm
distanza tra i cilindri102 mm
valvole per cilindro4
Drehzahlmax. 8.200 rpm
Performance (Regolamento)su 640 PS
Drehmomentcirca. 650 Nm
iniezioneIniezione diretta ad alta pressione a 350 bar
sistema dell'olioSistema a carter secco con pompa di raccolta dell'olio a sei celle e serbatoio dell'olio

Design da corsa BMW M Motorsport M Hybrid V8 2023 17

Non preoccuparti, ovviamente non era così quando si trattava di sintonizzazione automatica / automatica. La nostra rivista lo ha ancora decine di migliaia altri rapporti di ottimizzazione in magazzino. Li vuoi vedere tutti? Quindi fai clic QUI e guardati intorno. Oppure sei particolarmente interessato a tutto ciò che ha a che fare con i veicoli del marchio BMW? Quindi fai clic su uno dei seguenti post!

altri post correlati

Per l'India: BMW M4 Competition Coupe 50 Years M Edition!

BMW M4 Competition Coupé 50 anni M Edition 1 310x165

Componenti BMW M Performance per la BMW M3 Touring (G81).

Parti BMW M Performance M3 Touring G81

BMW M3 Touring MotoGP™ Safety Car a Goodwood!

BMW M3 Touring MotoGP%E2%84%A2 Safety Car 1 310x165

BMW M340i xDrive 50 anni M Edition per l'India!

BMW M340i XDrive 50 anni M Edition India G20 LCI 7 310x165
Anteprima mondiale a Los Angeles: BMW M Motorsport svela la BMW M Hybrid V8 nel suo design da corsa e introduce i piloti IMSA per la stagione 2023.
Photo credit: BMW
"tuningblog.eu" - in materia di autotuning e car styling, ti teniamo aggiornato con la nostra rivista di tuning e ti presentiamo ogni giorno gli ultimi veicoli sintonizzati da tutto il mondo. È meglio se ti iscrivi al nostro feed e sarai informato automaticamente non appena c'è qualcosa di nuovo in questo post. E ovviamente a tutti gli altri contributi.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato