Concorso di personalizzazione di motociclette BMW.

Moto custom BMW R 18 Procar 4

Come l'anno precedente, quest'anno BMW Motorrad Germania ha indetto un'importante gara di personalizzazione. Mentre il concorso di grande successo del 2021 si concentrava ancora sulle spettacolari conversioni dell'icona dell'incrociatore R 18, il concorso di personalizzazione di quest'anno si concentra anche sulla leggendaria roadster R nineT. I partner BMW Motorrad in tutta la Germania hanno dimostrato ciò che è possibile fare con i due modelli che definiscono lo stile del BMW Motorrad World of Experience Heritage con un totale di 13 conversioni che vale la pena vedere: otto BMW R 18 e cinque BMW R nineT:

  • ahg Autohandelsgesellschaft mbH Eningen
  • Auer Group GmbH, Auer Biker Village Stockach-Zizenhausen
  • Posizione della motocicletta Becker & Tiemann
  • Cloppenburg GmbH Erfurt
  • Klaus Mayer GmbH & Co. KG Mannheim
  • Moto Bögel GmbH Ibbenbueren
  • Moto Guhs eK Schwarzenbach an der Saale
  • Centro moto Helmig & Sohn Wietmarschen
  • Moto Huber GmbH Unterreit
  • Procar Automobile GmbH & Co. KG Colonia
  • Moto Witzel Sennfeld
  • Zweiradwerke Vertriebs GmbH Rosenheim

Ciascun partner di BMW Motorrad ha avuto tre mesi per progettare e realizzare la propria visione personale della R nineT o della R 18. Il risultato sono 13 diverse moto soul fuel che sono impressionanti: dalla vecchia scuola con forcella Springer basata sulla BMW R 18 all'atleta altamente dinamico basato sulla BMW R nineT. Non c'erano limiti alla creatività, solo il tempo. La conversione doveva essere completata entro tre mesi.

ahg Eningen R 18 Edizione #01.

BMW R 18 Ahg Autohandelsgesellschaft MbH Eningen 4

Davvero guidabile, ma comunque entusiasmante: questo era il motto di Ronny Jelitte, Bastian Franke e Max Koller durante la costruzione della loro R 18 Edition #01. Compresa la pianificazione, l'approvvigionamento di parti e la conversione, il team ha investito un totale di circa 90 ore e il risultato è stato un R 18 in stile bobber che ha tutto. La parte posteriore corta e compatta prospera su un kit bobber laminatoio in combinazione con un portatarga laterale di Wunderlich, e la selleria Corio di Metzingen ha realizzato un sedile abbinato in pelle di bufalo color scozzese.

BMW R 18 Ahg Autohandelsgesellschaft MbH Eningen 3

Uno scarico con patta Jekill & Hyde Beat Short Slashcut in connessione con collettori di scarico rivestiti in ceramica garantisce un buon suono. Le coperture del motore e i componenti aggiuntivi neri, il manubrio BMW Beachbar e le coperture dei fari, le leve manuali e i tappi del serbatoio in 2tone Black dalla gamma di accessori originali BMW Motorrad completano la conversione. Come ciliegina sulla torta, l'azienda Petrolo di Kusterdingen ha premiato la R 18 Edition #01 una verniciatura speciale in 312 British Racing Green, che in combinazione con gli pneumatici Metzeler ME 888 Marathon Ultra White Wall è una vera gioia per gli occhi.

BMW R 18 Ahg Autohandelsgesellschaft MbH Eningen 1

Cloppenburg GmbH R 18 Tanzanite Titanio.

Secondo il motto "Go with the flow", il team di Cloppenburg GmbH ha osato realizzare la conversione chiamata R 18 Tanzanit Titan. Il risultato è un emozionante mix di stili con molti dettagli amorevoli e soluzioni individuali: classico, semplice ed elegante. Sotto la direzione di Christian Gelbhardt e Kevin Gehrt, è stato creato un R 18 molto classico che non può essere assegnato direttamente a nessuno dei generi stabiliti. Piuttosto, dovrebbe essere semplice ed elegante. Guidabilità, comfort, ergonomia e funzionalità erano in cima alla lista delle cose da fare. I cerchi forgiati BMW cromati da 21 pollici all'anteriore e da 18 pollici al posteriore sono una gioia per gli occhi quando sei in movimento, supportati dal parafango posteriore e portapacchi originali della R 18 B e da un parafango anteriore di Valzwerk. La sella marrone BMW Day Rider si adatta armoniosamente a questo e, in combinazione con il manubrio originale e i rialzi Rizoma, garantisce una posizione di seduta rilassata.

Dalla mensola Rizoma provengono anche gli specchietti, gli indicatori di direzione a fine manubrio, le luci posteriori Club S 3 in 1 e il portatarga. La parte anteriore e l'abitacolo della R 18 Tanzanit Titan in diretta dal parabrezza, i fari ribassati di Wunderkind e un tachimetro integrato nel serbatoio tramite una conversione LMC, incluso un tappo del serbatoio retrattile. Nella parte posteriore vengono utilizzati un ammortizzatore Wilbers Tipo 640 Road con abbassamento di 20 mm e un portapacchi Fehling. Il delizioso menu di personalizzazione è stato condito con un Dr. Sistema di scarico Jekill & Mr. Hyde Beat Long Chrome Slashcut Chrome Extender, nonché una finitura in BMW Tanzanite Blue II metallizzato e un rivestimento doppio a mano sul serbatoio.

Klaus Mayer GmbH & Co. KG R18 Daytona.

Moto personalizzata BMW R 18 Klaus Mayer GmbH 1

Il nome Daytona era il motto quando Klaus Mayer e il suo team hanno convertito la R 18, perché la verniciatura del serbatoio, dei parafanghi delle ruote anteriori e posteriori, dei pannelli laterali e della mascherina anteriore si basa interamente sulla leggendaria BMW R 90 S in Daytona Orange. Una chicca speciale dell'attraente vernice: la spazzolatura in alluminio e le linee decorative bianche. Ma la R 18 Daytona è una chicca anche dal punto di vista tecnico: monta ruote forgiate BMW Contrast Cut da 21 pollici all'anteriore e 18 pollici al posteriore, con suole Metzeler ME 888 Marathon Ultra.

Moto personalizzata BMW R 18 Klaus Mayer GmbH 2

I silenziatori Remus Custom in acciaio inossidabile cromato con fondelli corti in alluminio cromato offrono una gioia per le orecchie. Gli indicatori di direzione posteriori Rizoma Club S, la mascherina portafari Wunderlich con parabrezza sportivo fumè e la trasformazione posteriore bassa completano la personalizzazione della R 18 Daytona, di cui lo stesso Klaus Mayer afferma: "Nonostante l'incentivo alla personalizzazione, la nostra Daytona dovrebbe ricorda ancora la classica R 18 e ricorda le origini di BMW Motorrad. Quindi non abbiamo cambiato la linea di base del design, ma l'abbiamo personalizzata con vari accessori e basato la verniciatura sulla R 90 S e sul Daytona Orange, da cui deriva anche il nome R 18 Daytona".

Moto personalizzata BMW R 18 Klaus Mayer GmbH 3

Moto Bögel GmbH Iron R 18.

Se riconosci la scritta Iron R 18 sui lati del serbatoio, probabilmente conosci anche il suono della band metal britannica Iron Maiden. L'Iron R 18 del team di Motorrad Bögel è unico come l'Heavy Metal di Iron Maiden che definisce lo stile, perché la conversione in una forcella Springer nella parte anteriore di solito non ha eguali nel mondo R 18. Guarnito con un sedile bobber fatto a mano progettato come una sella oscillante, sissy bar e manubrio a Z, l'Iron R 18 ha il suo stile personale, anche con il sistema di scarico.

È stato auto-progettato con un tubo di scappamento a coda di pesce che corre ripido verso l'alto. I cerchi Big Spoke da 21 pollici all'anteriore e da 18 pollici al posteriore forniscono non solo un aspetto armonioso ma anche una ricca esperienza di guida per questa speciale R 18, che si è anche dedicata al tema dell'heavy metal con la sua verniciatura, come il la verniciatura ad aerografo sul serbatoio sottolinea in modo sostenibile. Come la forcella Springer, un anacronismo tecnico fuori dal comune: il cambio manuale con casco d'acciaio come pomello.

Moto personalizzata BMW R 18 Motorrad Boegel GmbH 3

Moto Guhs eK R 18 Steelbody.

Il nome era anche il programma del progetto di personalizzazione del team Motorrad Guhs guidato da Taimo Frömel. "R 18 Steelbody" praticamente dice tutto, perché ovunque si guardi la vecchia scuola R 18, costruita nello stile delle motociclette prebelliche: non c'è quasi un angolo in cui la R 16 Steelbody, dotata di 18 pollici ruote, non è coperto con acciaio nudo, finemente rettificato. Ad esempio con il serbatoio o i parafanghi a coda d'anatra adattati nella parte anteriore e posteriore. Il tema Old School è enfatizzato anche dalla forcella Springer adattata individualmente e lo spettatore tecnicamente più esperto non è sorpreso dal fatto che circa 200 ore di lavoro siano state dedicate a questo progetto. Dopotutto, quasi tutto ciò che è stato modificato doveva essere regolato individualmente, analogamente alla forcella Springer.

Ad esempio le coperture laterali, che sono state rese più strette di circa 2 cm, o il tachimetro, che ora siede in trono sopra il cilindro sinistro con un supporto appositamente realizzato. Lo stesso vale per la sella oscillante con motore boxer e stemma BMW con cornice dorata sul sedile di Samwel Supplies o per l'installazione del faro originale BMW sulla forcella Springer. Infine, l'aspetto estremamente armonioso della R 18 Steelbody è completato da un manubrio autocostruito, coperchi della testata cilindri rivestiti di nero e coperture per il sistema di iniezione, una luce posteriore a LED in stile bobber, pedane con paddle del cambio e nero -collettori di scarico rivestiti e un Dr. Scarico a lembo lungo Jekill & Mr. Hyde con tappi terminali a coda di pesce.

BMW R 18 custom bike Motocicletta Guhs GmbH 2

Centro moto Helmig & Sohn R 18 cinquantasette.

La R 18 cinquantasette è un chopper sportivo e moderno con un cuore da boxer e la tradizionale vernice Nürburg Grün degli anni '1970. L'elegante pezzo unico è stato creato in circa 18 ore presso il centro motociclistico Helmig & Sohn con l'aggiunta di raffinati ingredienti tecnici. Walzwerk ha fornito i due parafanghi anteriore e posteriore, nonché l'elegante sedile bobber e il manubrio chiamato Hardcore Bar. Il rinomato specialista di scarichi Hattech ha contribuito con un sistema di scarico sportivo realizzato in acciaio inossidabile di alta qualità.

BMW R 18 custom bike centro motociclistico Helmig und Sohn 1

Moto Huber GmbH R 18 Huabas Prima edizione.

Con il motto "Semplicemente moi qualcosa di completamente diverso macha", il team Motorrad Huber attorno a Michael Hauser si è divertito e gioito al lavoro e tre giorni dopo la R 18 Huabas First Edition era sulle ruote a raggi BMW originali con anelli neri. Il posteriore, intanto, è cambiato sensibilmente, presentandosi decisamente più snello e ridotto grazie ad un parafango e una sella individuale realizzati da Jacky's Garage. Un manubrio a Z di Fehling garantisce una posizione di seduta fresca e un sistema di scarico di Dr. Jekill e il signor Hyde. Gli indicatori luminosi di Kellermann e varie parti fresate BMW Motorrad completano l'elegante conversione.

Procar Automobile GmbH & Co. KG R18 Alba sanguinante.

Dopo che numerose BMW R 18 furono inizialmente convertite nelle cosiddette "moto cattive", il team della Procar Automobile di Colonia, insieme al tecnico meccatronico Till Becker, volle andare nella direzione opposta e costruire una moto nobile - con molte cromature e superfici lucide e una verniciatura di altissima qualità, che include anche il telaio. Il risultato è un chopper che, grazie al lavoro di Big Chief Custom Painting, è nella lega premium in termini di qualità della vernice. Tutto in rosso con scaglie di metallo grossolane nello stile di personalizzazione degli anni '1970, integrato da lavori ad aerografo con scale e motivi a linee stampate, l'R 18 Bloody Sunrise non solo è all'altezza del suo nome, ma sembra anche un vero colpo d'occhio. Quindi non c'è da meravigliarsi che nel progetto siano state impiegate in totale circa 250 ore di lavoro, soprattutto perché anche la tecnologia ha potuto subire cambiamenti drastici.

Rick's Rad Design ha contribuito alle ruote in tre pezzi e lucidate che misurano 3,5 x 21 pollici nella parte anteriore e 8 x 18 pollici nella parte posteriore, mentre Walzwerk ha fornito il parafango anteriore ed è utilizzato come parafango posteriore per Hardline 2 di LMC Bikes. Altre chicche alla moda della R 18 Bloody Sunrise sono la sella oscillante Wunderlich RockBob, il sistema di scarico Walzwerk in acciaio inossidabile lucidato e il manubrio appositamente progettato da LMC Bikes in combinazione con rialzi alti da 1 ¼ di pollice. L'elicottero di fascia alta è completato da una conversione del serbatoio con uno strumento integrato, un sistema di abbassamento dei fari di KDF e mini indicatori di direzione 3 in 1 di Kellermann nella parte posteriore.

Auer Group GmbH R nineT Beemer.

BMW R NineT Custombike Auer Group GmbH 4

La R nineT Beemer cattura immediatamente l'attenzione con la sua insolita combinazione di colori nello schema da corsa Gulf degli anni '1960 e '1970 con blu opaco e arancione lucido e bianco. La conversione è stata pianificata e pensata dal consulente di vendita Maximilian Michael Walden, implementata dal forte team di Bernd Wesle e Dario Gatto. In totale, l'equipaggio ha investito circa 20 ore sulla bici e non ha lesinato su ingredienti di alta qualità. Mentre le ruote a raggi provengono dalla serie, Königherz ha realizzato un sedile con rivestimento a gobba in pelle e Alcantara con trapuntatura a rombi e doppia cucitura.

Allo specialista di scarichi Hattech, nel frattempo, hanno realizzato una produzione una tantum di un sistema di scarico rialzato. Altre prelibatezze sono i manichini del filtro dell'aria K&N, la parte posteriore ridotta con mini indicatori di direzione e portatarga laterale, nonché gli specchietti all'estremità del manubrio senza vetro dello specchio con indicatori di direzione integrati, nonché la coppa AC Schnitzer e il tappo del serbatoio fresato con Stemma BMW. Il meritato compenso di circa 20 ore di lavoro: la bella moto custom è stata venduta dopo appena due giorni.

Becker-Tiemann Motorrad Lage R nineT X.

Un casco blu metallizzato è servito da ispirazione al team Becker Tiemann Motorrad per dipingere questa conversione. Con la R nineT X, hanno voluto mostrare come una R nineT può essere trasformata in una vera Enduro. Originariamente progettato come veicolo espositivo per la fiera delle biciclette personalizzate a Bad Salzuflen, l'obiettivo era quello di costruire un enduro competitivo: più alto, più morbido e con la massima escursione primaverile possibile, ma comunque buono da guidare su strade asfaltate. Per questo, il team ha donato alla futura enduro l'elenco completo delle parti protettive per la R nineT di Wunderlich, ha impiantato un montante a molla più lungo di Wilbers e gli steli della forcella di una BMW F 850 ​​​​GS con ponti forcella realizzati individualmente e freno speciale adattatori per pinze.

I pneumatici Pirelli Skorpion STR sono stati montati sui cerchi originali e le pedane ribassate, insieme a una sella con cuciture blu, assicurano ora una posizione di seduta adatta all'uso fuoristrada. Una conversione posteriore di Wunderlich e una verniciatura in blu metallizzato satinato - abbinata al casco menzionato all'inizio - completano la conversione insieme alla decorazione del cerchio in lamina rossa-cromata-opaca. Ultimo ma non meno importante, tutte le conversioni, a meno che non siano fornite di un permesso operativo generale o di un marchio E, sono state approvate individualmente dal TÜV.

Cloppenburg GmbH R nineT Mighty NineT.

Moto personalizzata BMW R 18 Cloppenburg GmbH 3

Con il Mighty NineT, il team di Cloppenburg GmbH ha ripreso le caratteristiche del design classico di BMW Motorrad e le ha reinterpretate. Ann-Kathrin Peterseim, Kevin Gehrt e il resto del team hanno lavorato alla loro moto personalizzata per circa 20 ore con grande attenzione ai dettagli. Con l'obiettivo di portare su strada una roadster del passato che tutti possano guidare, il team si è affidato a una R nineT Scrambler con ruote a raggi incrociati da 19 pollici all'anteriore e 17 pollici al posteriore. Le molle della forcella Wilbers lineari nella parte anteriore e un montante della sospensione Wilbers tipo 640 Road nella parte posteriore abbassano l'auto di 25 mm, il che rafforza l'aspetto di un BMW Boxer Roadster dei tempi passati. Il sedile Scrambler originale è stato dotato di un rivestimento in pelle nera da Unit Garage con cuciture decorative e semplici cuciture a tubo. Sempre dall'Unit Garage arriva il silenziatore posteriore Scrambler in acciaio inossidabile, che è completato da collettori originali rivestiti di nero.

Anche le coperture in acciaio inossidabile per il collettore di aspirazione provengono da Unit Garage. Un tuffo nel ripiano Rizoma ha portato alla luce un manubrio conico, lo specchietto bar-end Spy-R, le spie Club all'anteriore e le spie 3 in 1 Club S al posteriore, il portatarga Outside e i crash bar. Parti come i ponti della forcella, i morsetti del manubrio, i copritestata, i supporti dei sedili, i poggiapiedi, le coperture per il boccaglio di aspirazione e il tappo del serbatoio sono stati verniciati a polvere nera opaca, finemente strutturata. In termini di colore, il Mighty NineT brilla nell'originale colore automobilistico BMW Flamenco Red Brilliant Effect Metallic, integrato da una fodera a doppia mano e successivo rivestimento trasparente. Le ginocchiere, prese in prestito dalla R nineT /5, emanano il fascino della roadster dei tempi passati.

Moto Witzel R nineT Miglio Verde.

Volker e Steven Witzel hanno dedicato un totale di 120 ore di lavoro alla conversione di una R nineT nella Green Mile e quindi in un cosiddetto dirt bobber. Entrambi hanno beneficiato della loro esperienza di personalizzazione delle precedenti conversioni R 18. Come suggerisce già il nome, la moto personalizzata è basata sul film "Il miglio verde" con Tom Hanks e Michael Clarke Duncan alias John Coffey ed è verniciata in British Racing Green. Il team è convinto che l'aspetto maschile apparentemente prepotente del personaggio del film Coffey sia "in assoluto contrasto con l'aspetto esteriore", come nel caso della R nineT Green Mile.

Moto personalizzata BMW R NineT di Witzel 3

L'ispirazione cinematografica non è stata implementata solo con vernice verde, ma anche con numerose modifiche tecniche. Sono stati utilizzati i pacchetti di parti fresate BMW Motorrad Option 719 1 e 2, un sedile singolo con cuciture decorative verdi di Baehr e parafanghi RF Biketech nella parte anteriore e posteriore, integrati lì da indicatori di direzione integrati e luci posteriori e un portatarga sul lato. Un suono boxer sonoro è fornito da uno scarico SP Cobra in combinazione con collettori rivestiti in ceramica nera. In termini di buone caratteristiche di guida nonostante il profilo ruvido, il team ha optato per pneumatici Continental TKC 80.

Moto personalizzata BMW R NineT di Witzel 2

Zweiradwerke Vertriebs GmbH R nineT boxer campione.

Con una finitura in vernice arancione e numerose scritte e adesivi, la R nineT Boxermeister è all'altezza del motto "il classico incontra il moderno" con una buona dose di ispirazione dalle auto da corsa degli anni '1970 e '1980, come la BMW M1 Procar Jägermeister, che Kurt König ha corso nel 1982 German Racing Championship pilotato. Ispirati da questo, Christopher Hagl e Robert Dojkic hanno creato il campione di pugili in circa 90 ore. Sicuramente sportivo, ovviamente. Quindi hanno optato per le ruote dorate di AC Schnitzer in combinazione con Metzeler Racetec RR 190/55 ZR17 nella parte posteriore e 120/70 ZR17 nella parte anteriore. D'altra parte, il sedile a gobba e il parafango anteriore sono stati creati internamente. Un sistema di scarico di Jekill e Hyde garantisce un suono sportivo e la clip del manubrio AC Schnitzer in combinazione con i poggiapiedi BMW Motorrad Option 719 offre una posizione di seduta dinamica, armoniosamente completata dai coperchi della testata del cilindro BMW Motorrad nello stile dei vecchi motori a due valvole così come una maschera per fari e uno spoiler anteriore di Ilmberger Carbon. Infine, ma non per importanza, i due appassionati hanno donato gli indicatori di direzione fine manubrio Boxermeister di Motogadget, le luci posteriori e un portatarga laterale di Rizoma oltre agli elementi a molla di Öhlins.

La comunità può votare sul sito Web di seguito fino all'11 dicembre 2022 e vincere contemporaneamente. Perché con il voto, il visitatore non solo aiuta il suo preferito a vincere, ma si aggiudica automaticamente anche la lotteria per il concorso annuale BMW R 18. Photo credit: BMW

BMW R NineT Custombike da Zweiradwerke 1

Certo, era tutt'altro. La nostra rivista di ottimizzazione ha innumerevoli altri rapporti di ottimizzazione in stock. E anche con l'argomento Tuning moto e moto ci incontriamo regolarmente. Vuoi vedere tutti i post su moto e tuning moto? Basta fare clic QUI e guardati intorno. O è sufficiente un piccolo estratto? Quindi dai un'occhiata ai seguenti post Mopped.

altri post correlati

BMW Motorrad presenta sette progetti di personalizzazione della R 18!

BMW R 18 La Grande Onda 1 310x165

2023 BMW R 1250 RS: più equipaggiamento nella tourer sportiva!

2023 BMW R1250RS12 310x165

Modello 2023: la BMW M 1000 RR è la naked più potente di sempre!

2023 BMW M 1000 RR Naked Bike 17 310x165

LED e riscaldamento sedile: BMW R 1250 R anno modello 2023!

BMW R 1250 R modello anno 2023 4 310x165

tuningblog.eu - in materia di tuning di auto e moto e styling di auto e moto, ti teniamo aggiornato con la nostra rivista e ti presentiamo ogni giorno nuove auto e moto sintonizzate da tutto il mondo. È meglio iscriversi al nostro feed e sarai informato automaticamente non appena ci sarà qualcosa di nuovo su questo post. E ovviamente a tutti gli altri contributi.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato