Il robot aspirapolvere Dreame L10 Pro con rilevamento ostacoli 3D nel test

Robot del vuoto Dreame L10 Pro Test di rilevamento ostacoli 3D 2 Il robot del vuoto Dreame L10 Pro con rilevamento ostacoli 3D nel test

[Display]

Quando si tratta di passare l'aspirapolvere, le opinioni differiscono e, specialmente su tuningblog, pochissimi utenti hanno un'opinione. Dopotutto, si tratta di auto e ogni tanto di moto! Ma hai anche bisogno di un aspirapolvere in una concessionaria di automobili, in un'officina, in uno stand fieristico, al sintonizzatore dietro l'angolo e in molti altri luoghi intorno all'automobile. Quindi non abbiamo problemi a testare un aspirapolvere e a darti la nostra opinione. Quindi ecco un nuovo modello a grandezza naturale. Un aspirapolvere con un'enorme potenza di aspirazione e persino dotato di rilevamento ostacoli 3D. Alza il sipario per il Dreame L10 Pro. Con un peso di 3,8 chilogrammi e dimensioni di 35 x 35 x 9,7 centimetri, è abbastanza compatto.

Robot del vuoto Dreame L10 Pro Test di rilevamento ostacoli 3D 3 Il robot del vuoto Dreame L10 Pro con rilevamento ostacoli 3D nel test

È tenuto in un nero senza tempo. Con i suoi sensori LiDAR a doppio laser, ha una portata di otto metri, secondo il produttore. I sensori rilevano ostacoli come scarpe, cavi o altro prima che il robot li colpisca con il paraurti. Ciò significa che il pavimento non deve essere pulito per il robot. Per fare ciò, ha un sensore di mappa sulla destra nel paraurti sensibile alla pressione.

interessante: Aspirapolvere Dreame H11 Max nel test!

Funzionamento:

Nella parte superiore ci sono tre pulsanti e una piccola torre. La torre è per il sensore di distanza laser. Il robot aspirapolvere si accende e si spegne con il pulsante centrale. Premere brevemente per accendere e premere per più di tre secondi per spegnere. Una casa è mostrata su un pulsante in modo che il robot possa essere inviato alla sua stazione di ricarica. L'ultimo pulsante è il pulsante di pulizia spot. Qui l'L10 Pro fa schifo su un'area di 1,5 metri quadrati.

Robot del vuoto Dreame L10 Pro Test di rilevamento ostacoli 3D 4 e1635161984651 Il robot del vuoto Dreame L10 Pro con rilevamento ostacoli 3D nel test

Cosa c'è dietro la copertina?

Dietro la torre laser è installato un coperchio incernierato. Qui puoi trovare il pulsante di reset, la visualizzazione dello stato della WLAN, lo strumento di pulizia, quello lavabile HEPA-Filter, il contenitore della polvere, la spazzola laterale, la spazzola principale e una ruota omnidirezionale.Per inciso, le ruote principali sono così ben molleggiate che il robot può superare ostacoli alti fino a due centimetri, come la soglia di una porta.

Robot del vuoto Dreame L10 Pro Test di rilevamento ostacoli 3D 5 Il robot del vuoto Dreame L10 Pro con rilevamento ostacoli 3D nel test

Lo scopo della consegna include:

  • il Dreame L10 Pro
  • la stazione di ricarica
  • il cavo di ricarica
  • la testina
  • il serbatoio dell'acqua compreso il panno in microfibra
  • lo strumento di pulizia
  • il manuale di istruzioni multilingue
  • una guida rapida in lingua inglese

Il serbatoio dell'acqua.

Il serbatoio dell'acqua è installato dietro la spazzola principale gommata e rimovibile. La salvietta in microfibra è fissata con velcro. 270 millilitri di acqua entrano nel serbatoio. Con quanta forza è possibile impostare i flussi d'acqua in tre fasi. Il produttore consente anche un detergente per pavimenti se usato moderatamente.

Robot del vuoto Dreame L10 Pro Test di rilevamento ostacoli 3D 6 Il robot del vuoto Dreame L10 Pro con rilevamento ostacoli 3D nel test

Le prestazioni:

La batteria Li-Po da 5.200 mAh viene caricata con 19,8 watt. La batteria è completamente carica entro sei ore. Quando la carica residua è solo del 15%, il robot cerca automaticamente la stazione di ricarica. Sono quindi necessarie circa 4 ore per caricarsi completamente. Il produttore dichiara un tempo di funzionamento massimo di 2,5 ore in modalità standard, che sarebbe l'ideale per circa 250 metri quadrati di area di pulizia. L10 Pro ha 4.000 Pasqua Potenza di aspirazione.

Robot del vuoto Dreame L10 Pro Test di rilevamento ostacoli 3D 7 Il robot del vuoto Dreame L10 Pro con rilevamento ostacoli 3D nel test

Il software e la configurazione:

Il robot viene configurato utilizzando l'app Xiaomi Home, che richiede un account Xiaomi. Nel test, il robot aspirapolvere è stato riconosciuto subito dopo aver inserito la password WiFi e il robot aspirapolvere è stato subito pronto per l'uso.

Le funzioni dell'app:

  • Aumenta automaticamente la potenza di aspirazione in modalità tappeto. Questa funzione può essere disattivata.
  • Quando dovrebbe essere fatto il lavoro? Giorni, orari di inizio, pulizia delle aree e altro.
  • Durata e manutenzione della spazzola principale, della spazzola laterale e del filtro Hepa.
  • L'impostazione della potenza di aspirazione in: leggero, standard, forte e turbo.
  • Quanta acqua dovrebbe scorrere durante il lavaggio? Le scelte sono: bassa, media e alta.
  • La mappa delle aree di aspirazione è modificabile: mappatura multipiano, zone vietate, zone vietate, pareti virtuali e altro.
  • A che volume e in quale lingua devono essere fatti gli annunci?
  • Quando dovrebbe essere attivato il "Do-Not-Distrub-Modus", in tedesco, quando non dovrebbe essere fatto l'aspirapolvere?

Impressioni durante la prova pratica:

Per un appartamento di quattro stanze, il Dreame L10 Pro ha impiegato circa 65 minuti. Dovresti anche provare a far funzionare L10 Pro senza riconoscere gli ostacoli. Potrebbe essere più facile per lui allora. Questo era il caso con noi. Finché è in modalità standard, è abbastanza silenzioso e non disturba. Se deve lavorare di più, ad esempio quando attiva il boost del tappeto, diventa notevolmente più rumoroso. Con la funzione di asciugatura, deve essere chiaro che, a causa del design, è più probabile che inumidisca il pavimento piuttosto che pulirlo correttamente.

La conclusione: Nel complesso, il robot aspirapolvere L10 Pro funziona molto bene. La forte potenza di aspirazione e il riconoscimento degli ostacoli in 3D sono dettagli importanti. I sensori sono molto utili nelle famiglie con animali e bambini, dove a qualcosa piace sdraiarsi sul pavimento. Guida giocattoli e altre cose attraverso i sensori e non li spinge davanti a sé. Il produttore potrebbe, tuttavia, migliorare la funzione di pulitura. Tutto sommato, è un buon aspirapolvere robot che ripaga.

Robot del vuoto Dreame L10 Pro Test di rilevamento ostacoli 3D 3 Il robot del vuoto Dreame L10 Pro con rilevamento ostacoli 3D nel test

Abbiamo pubblicato innumerevoli altri rapporti di ottimizzazione su tuningblog.eu. Se vuoi vedere un estratto, fai clic QUI, E anche prodotti interessanti sull'argomento Auto , Tuning auto sono online. Abbiamo incluso per te un estratto degli ultimi:

Dreame T30 nel test del prodotto: potenza di aspirazione impressionante e design senza tempo!

Rapporto di prova dell'aspirapolvere Dreame T30 1 310x165 Il robot aspirapolvere Dreame L10 Pro con rilevamento ostacoli 3D nel test

Provato: robot aspirapolvere Dreame Bot Z10 Pro con aspirazione!

Dreame Bot Z10 Pro App 6 1 310x165 Il robot del vuoto Dreame L10 Pro con rilevamento ostacoli 3D nel test

Ragazzo pulito: il nuovo robot aspirapolvere Tesvor S4 nel test!

Robot aspirapolvere Tesvor S4 310x165 Il robot aspirapolvere Dreame L10 Pro con rilevamento ostacoli 3D nel test

"Tuningblog.eu" - ti teniamo aggiornato sul tema della messa a punto e dello styling dell'auto con la nostra rivista di tuning e ti presentiamo ogni giorno gli ultimi veicoli sintonizzati da tutto il mondo. È meglio iscriversi al nostro Alimentazione e verrà automaticamente informato non appena ci sarà qualcosa di nuovo in questo post, e ovviamente anche a tutti gli altri contributi.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

de Deutsch
X