Yamaha R-Series 2022 celebra la storia dei Gran Premi!

Le corse sono nel DNA di Yamaha da quando l'azienda è stata fondata il 1 luglio 1955. Pochi giorni dopo la fondazione della Yamaha Motor Company, i prodotti dell'azienda hanno dimostrato il loro valore in pista, quando la YA-1 ha vinto la Mount Fuji Ascent Race il 10 luglio al suo primo tentativo. Ispirata da questo successo, Yamaha ha preso parte alla prima gara internazionale a Catalina negli Stati Uniti nel 1958. Ormai l'azienda aveva sviluppato alcune delle moto a due tempi più competitive, e così si decise di affrontare l'ultimo test per pilota e macchina: la 250cc RD48 da corsa iniziò al Gran Premio del Campionato del Mondo in Francia nel maggio 1961. Partecipazione nelle gare ai massimi livelli ha assicurato a Yamaha un posto fisso e ha segnato l'inizio dello sviluppo del marchio in uno dei produttori di motociclette più innovativi e di successo al mondo.

Yamaha serie R 2022

Appena due anni dopo il debutto nel GP della Yamaha, Fumio Ito ha conquistato la prima vittoria GP del marchio sulla RD56 al Gran Premio del Belgio. Questa è stata la svolta. Nel 1964 la Yamaha vinse il suo primo campionato mondiale e il suo primo titolo costruttori con Phil Read nella classe 250cc, la prima di molte vittorie del decennio. Fu l'inizio di un'incredibile storia di successo per tutti coloro che erano coinvolti nel programma di corse dell'azienda. Negli ultimi 60 anni, Yamaha si è affermata come uno dei produttori di maggior successo con oltre 500 vittorie di Gran Premi, 38 titoli piloti, 37 titoli costruttori e 7 titoli team.

Speedblock: i colori da corsa storici di Yamaha

Nel 1964 fece il suo debutto la 250 cc Grand Prix con una nuova carenatura bianca con strisce rosse e un copriruota anteriore rosso. Questa combinazione di colori ha portato fortuna: il pilota ufficiale Phil Read ha vinto il primo titolo mondiale in assoluto per Yamaha. Questo sorprendente, semplice e dinamico schema di colori rosso e bianco si è rapidamente affermato come l'inconfondibile look Yamaha nelle corse su strada del Gran Premio ed è stato il precursore dello Yamaha Speedblock: probabilmente lo schema di colori più famoso e popolare mai visto su una moto da corsa.

Per i successivi due decenni - che includevano anche l'era di Rainey e Lawson - una carenatura bianca con una striscia rossa di blocco della velocità divenne IL look per le moto da corsa Yamaha in Europa. La risposta del pubblico alla recente presentazione della M1 ufficiale con i colori speciali Speedblock per il 60° anniversario del GP dimostra che questo è uno dei design più impressionanti dell'azienda, popolare tra i piloti e gli appassionati di tutte le età. Semplice, dinamico, senza tempo e con un alto valore di riconoscimento: lo Speedblock sarà per sempre associato a Yamaha e alla sua partecipazione di successo al GP in un momento molto speciale nella storia dell'azienda.

Nuova serie R “World GP 60th Anniversario "

Per celebrare la lunga e fortunata storia delle corse GP, l'azienda ha lanciato un "World GP 60"th Schema di verniciatura “anniversario” progettato per i modelli 2022 di R1, R7, R3 e R125.

Proprio come le famose macchine Yamaha vincitrici dei precedenti campionati del mondo, il "World GP 60"th Anniversario "modelli di R1, R7, R3 e R125 con una carenatura bianco puro e una striscia rossa orizzontale distintiva, che è interrotta da linee verticali bianche - il blocco della velocità in rosso. L'autentico design da corsa è caratterizzato anche da un copriruota anteriore rosso e cerchi dorati, proprio come sulle vittoriose moto Yamaha ufficiali. Una targa con il numero di partenza gialla nella parte anteriore, un emblema dell'anniversario e una striscia rossa che si estende sulla parte superiore del serbatoio e sul retro completano questo look senza tempo.

Dal debutto nel GP di Yamaha nel 1961, l'azienda ha vinto più di 500 Gran Premi con piloti iconici come Read, Ivy, Saarinen, Agostini, Roberts, Lawson, Rainey, Lorenzo e Rossi, e più recentemente Quartararo. Gli storici colori da corsa sottolineano il legame tra le moto da corsa Yamaha e i modelli della serie R.

Highlights dei modelli "World GP 60th Anniversary"

  • Pannello bianco con grafica speedblock rossa
  • Emblema speciale "60° anniversario"
  • Striscia rossa lungo la parte superiore del serbatoio e la poppa
  • Copriruota anteriore rosso
  • Targa gialla davanti
  • Cerchi color oro

Highlights della R1 "World GP 60th Anniversary"

  • Motore a quattro cilindri in linea crossplane da 998 cc con 147 kW (200 CV)
  • Sistemi di assistenza elettronica all'avanguardia
  • L'IMU a 6 assi misura i movimenti in ogni direzione
  • Modalità prestazioni (PWR)
  • Controllo della trazione in funzione dell'angolo di piega (TCS) / Sistema di controllo dello scorrimento (SCS)
  • Sistema di cambio rapido (QSS)
  • Controllo del freno a due modalità e ABS in curva
  • Sistema di gestione del freno motore (EBM) con tre modalità
  • Acceleratore APSG ride-by-wire
  • Deltabox telaio in alluminio a passo corto
  • Forcellone rinforzato / telaio posteriore in magnesio
  • Cerchi in magnesio, serbatoio in alluminio da 17 litri
  • Cockpit LCD con tecnologia TFT
  • Carena in stile M1

Highlights della R7 "World GP 60th Anniversary"

  • Motore CP689 da 2 cc compatto e dalla coppia elevata
  • Design ultracompatto con puro DNA della serie R.
  • Carenatura estremamente aerodinamica
  • Forcella a steli rovesciati di alta qualità da 41 mm
  • Sospensione posteriore monocross articolata con montante di nuova concezione
  • Frizione antisaltellamento
  • Telaio tubolare leggero con montante centrale in alluminio per una resistenza ottimale del telaio
  • Manubrio a clip e sistema di poggiapiedi leggero
  • Posizione di seduta accovacciata sportiva e regolabile
  • Parte anteriore aggressiva della serie R con due luci di posizione a LED
  • Potente faro centrale a LED
  • Cerchi leggeri a 10 razze
  • Pinze freno anteriori radiali con pompa freno radiale Brembo
  • Cabina di guida Supersport con strumentazione LCD completa
  • Presa d'aria centrale a forma di M nel pannello frontale
  • Potenti freni anteriori da 298 mm e posteriori da 245 mm
  • Serbatoio sottile da 13 litri con profonde cavità per le ginocchia
  • Parte posteriore in stile serie R.
  • Ruota anteriore: 120/70, ruota posteriore: 190/55

Highlights della R3 "World GP 60th Anniversary"

  • Ultimo super atleta leggero Yamaha
  • Motore bicilindrico in linea da 321 cc, raffreddato a liquido, ad alto numero di giri
  • Telaio compatto e leggero in tubi di acciaio ad alta resistenza
  • Design radicale nello stile della M1 MotoGP®
  • Fari doppi in stile R1 con fari a LED e luci di posizione
  • Serbatoio sagomato e manubrio basso per un'eccellente ergonomia sportiva
  • Forcella a steli rovesciati da 37 mm all'anteriore e monocross al posteriore
  • Strumenti multifunzione LCD di facile lettura
  • Prestazioni di guida migliorate, affidabilità eccezionale e consumi ridotti
  • Distribuzione bilanciata del peso di 50:50 per una maneggevolezza agile
  • DNA della serie R

Highlights della R125 "World GP 60th Anniversary"

  • Motore da 125 cc high-tech con fasatura variabile delle valvole
  • Eccellente efficienza del carburante
  • Telaio compatto deltabox
  • Forcellone in alluminio leggero
  • Frizione antisaltellamento (A&S) per una maneggevolezza ottimale
  • Design della serie R con doppi fari a LED
  • Carro armato del litro 11
  • Cockpit progettato nello stile della moto MotoGP M1
  • Strumenti LCD di facile lettura
  • Posizione di seduta sportiva e confortevole
  • Pneumatico posteriore largo con sezione trasversale di 140 mm
  • Eccellenti prestazioni di frenata

Disponibilità

I modelli della serie R “World GP 60th Anniversary” dovrebbero essere disponibili nel primo trimestre del 2022.

2022 serie R

La Serie R offre un'ampia gamma di modelli Supersport, tutti progettati e costruiti secondo la filosofia coerente di Yamaha, una delle serie più emozionanti nella storia del motorsport.

R1M

Grazie agli elementi elastici Öhlins Electronic Racing (ERS) migliorati e all'equipaggiamento impressionante, alla carenatura ultraleggera in fibra di carbonio e all'elettronica all'avanguardia, la R1M è la bici da corsa definitiva di Yamaha. Nell'anno modello 2022, questa storica moto supersportiva ad alte prestazioni sarà disponibile in un nuovo ed esclusivo colore Icon Performance.

R1

Con il suo stile aggressivo ispirato alla M1 e un telaio leggero, elettronica high-tech e un motore crossplane da 998 cc, la R1 è una scarica di adrenalina. Disponibile in una nuova variante bicolore Icon Blue con un blu scuro opaco.

R3

Con la sua carenatura ispirata alla MotoGP® dal design aggressivo, i doppi fari a LED e la forcella telescopica rovesciata da 37 mm, la R3 è l'ultima supersportiva leggera di Yamaha.

Questa moto da 321 cc ad alto numero di giri può essere guidata con una patente di guida A2 ed è il passo successivo per i motociclisti che in precedenza avevano una R125 - e anche la preparazione perfetta per il livello successivo, la R7.

A partire dall'anno modello 2022, il motore R3 è completamente conforme alla normativa EU5. La forma della carenatura inferiore è stata adattata per accogliere il nuovo catalizzatore. La R3 è disponibile nella nuova variante di colore Icon Blue con finitura bicolore Icon Blue e blu scuro opaco per combinare un aspetto ancora più sportivo con il look familiare della serie R. Il secondo colore offerto per la R3 è Yamaha Black per un look elegante e dinamico.

R125

Costruita secondo gli stessi standard elevati di tutte le moto della serie R, la R125 offre a ogni pilota la possibilità di entrare a far parte della R/World. Dotata di una carenatura ispirata alla R1 e di un telaio Deltabox compatto, nonché di un motore EU5 altamente efficiente, telaio di alta qualità e freni di prima classe, la R125 è la supersportiva leggera per eccellenza. Disponibile in una nuova variante bicolore Icon Blue con un blu scuro opaco.

Disponibilità

Le nuove varianti di R1M, R1, R3 e R125 dovrebbero essere disponibili nel primo trimestre del 2022. I modelli R1, R3 e R125 sono disponibili in due varianti colore: nella nuova variante bicolore Icon Blue e in Yamaha Black. La R1M è disponibile nella nuova combinazione di colori Icon Performance: carbonio e nero con accenti blu e cerchi blu.

Accessori originali Yamaha

Gli accessori originali Yamaha sono una gamma in continua evoluzione di articoli per prestazioni, protezione e ottica, oltre a componenti ad alte prestazioni GYTR® e lubrificanti Yamalube. Questi prodotti sono stati sviluppati appositamente per i modelli della serie R, sia per l'uso in pista che su strada. Con gli accessori originali Yamaha, puoi essere certo dell'alta qualità e della perfetta vestibilità di ogni accessorio.

GYTR® Parti ad alte prestazioni

Genuine Yamaha Technology Racing (GYTR®) è la divisione di componenti speciali high-tech di Yamaha che sviluppa componenti, kit e accessori che migliorano le prestazioni specificamente per le motociclette Yamaha. GYTR lavora a stretto contatto con i team ufficiali Yamaha e i collaudatori per sviluppare un'ampia gamma di prodotti di alta qualità per i modelli della Serie R che i clienti possono utilizzare per personalizzare la propria moto e migliorarne le prestazioni.

Abbigliamento originale Yamaha

La gamma di abbigliamento Yamaha Paddock Blue offre un'ampia selezione di abbigliamento per il tempo libero e un'ampia gamma di abbigliamento moto approvato CE. L'abbigliamento di prima classe per il tempo libero e in tessuto realizzato con i più recenti materiali sportivi sta bene in ogni situazione ed è estremamente comodo da indossare. La collezione Paddock Blue è completata da una selezione di novità e bagagli. La collezione completa Paddock Blue ha praticamente tutto ciò di cui hai bisogno per mostrare la tua passione per la Yamaha R/World.

"GP del mondo 60th Anniversario "abbigliamento

Per completare il nuovo “World GP 60th Anniversario ”edizioni della serie R, Yamaha ha sviluppato una collezione speciale limitata: il“ World GP 60th Collezione di abbigliamento "Anniversario". Ispirata al design cult "Speedblock" reso famoso dalle squadre vittoriose Yamaha negli anni '1970, questa collezione speciale ha uno storico design bianco e rosso ed è composta da uno speciale "World GP 60th Anniversary “T-shirt, una felpa con cappuccio, una giacca softshell e un cappellino.

App MyGarage

Con MyGarage, è molto facile per i clienti configurare una macchina virtuale in base alle proprie esigenze. Premendo un pulsante è possibile montare un'ampia gamma di accessori diversi. La Yamaha e gli accessori possono essere visualizzati in 3D da qualsiasi angolazione e vari elementi possono essere facilmente aggiunti e rimossi durante la configurazione. Non appena l'elenco degli accessori è completo, può essere inviato al partner Yamaha che equipaggerà di conseguenza una macchina nuova o usata.

Ovviamente non è finita qui. La nostra rivista di tuning ha innumerevoli altri rapporti di ottimizzazione in magazzino. E trattiamo regolarmente anche il tema delle motociclette e del tuning motociclistico. Vuoi vedere tutti gli articoli su motociclette e tuning motociclistico? Basta fare clic QUI e guardati intorno. O è sufficiente un piccolo estratto? Quindi dai un'occhiata ai seguenti 3 post.

2021 Yamaha TMAX 20th Anniversary: ​​la leggenda dello scooter!

2021 Yamaha TMAX 20th Anniversary 15 310x165 2021 Yamaha TMAX 20th Anniversary: ​​la leggenda dello scooter!

Nuova macchina supersportiva: la Yamaha R7 da 73,4 CV!

2022 YAM YZF700R7 EU DPBMC ACT 001 03 310x165 Nuova macchina supersportiva: la Yamaha R7 con 73,4 PS!

Suggerimento: il nuovo anno modello Yamaha XSR125 2021 è qui!

Yamaha XSR125 modello anno 2021 5 310x165 Suggerimento: il nuovo Yamaha XSR125 modello anno 2021 è qui!

I modelli 2022 R-Series celebrano la storia delle corse del Gran Premio di Yamaha
Photo credit: Yamaha

tuningblog.eu - In tema di messa a punto di auto e moto e styling di auto e moto, ti teniamo aggiornato con la nostra rivista e ti presentiamo ogni giorno nuovi veicoli e motociclette sintonizzati da tutto il mondo. È meglio iscriversi al nostro Bacheca e verrai automaticamente informato non appena ci sarà qualcosa di nuovo per questo post e ovviamente anche per tutti gli altri contributi.

altro da Thomas Wachsmuth
Batteria dell'auto / batteria di avviamento debole o difettosa? Le informazioni!
La batteria dell'auto/batteria di avviamento è debole o difettosa? Conosciamo i sintomi...
Scopri di più
Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato